lunedì 26 aprile 2010

26-29 maggio: i disegni dei bambini di Lucoli in mostra a Roma

Dal 26 al 29 maggio si svolgerà a Roma, Piazza Vittorio, la manifestazione "Scuola in festa", organizzata dal Comune di Roma per dare visibilità e spazi a tutti i progetti e le attività svoltesi nel corso dell'anno scolastico 2009-10 nelle scuole della capitale. Uno spazio verrà riservato ai bambini della scuola elementare di Lucoli che attraverso i loro disegni racconteranno un anno di vita dopo il terremoto. L'associazione NoiXLucoli onlus sta curando la raccolta dei lavori, l'editing, sarà presente per tutta la manifestazione per promuovere la conoscenza del territorio di Lucoli.
Lucoli fuori da Lucoli per riportare tutti a Lucoli: questo potrebbe essere, in sintesi, l'obiettivo.


mercoledì 7 aprile 2010

Cerimonia di commemorazione nel luogo del Bosco della memoria


Ad un anno dal sisma che ha colpito l'aquilano nel luogo dove sorgerà il Bosco della memoria è stato ricordato quel terribile giorno e le vittime che ha causato. La poesia "Coraggio" letta dalla poetessa Giuliana Cecchini al termine della S. Messa ha commosso i presenti suscitando forti emozioni. Il Sindaco Valter Chiappini ha illustrato il progetto dell'associazione NoiXLucoli che avrà una forte valenza simbolica, culturale e sociale. Il Bosco sarà simbolo di rinascita ma anche di legame forte con le proprie radici e con la propria terra. Presente alla cerimonia l'Assessore del Comune di Roma alle Politiche scolastiche Laura Marsilio che ha ricevuto in dono dai bimbi della scuola elementare di Lucoli alcuni disegni presentati nell'ambito del progetto "la vita nella mia terra ad un anno dal terremoto". I disegni verranno esposti, grazie a NoiXLucoli che curerà l'allestimento, dal 26 al 29 maggio a Roma nell'ambito dell'iniziativa promossa dal Comune la scuola in festa.
Al termine della cerimonia sono state scoperte le targhe con i nomi dei primi sostenitori del bosco.

venerdì 2 aprile 2010

S. Messa di commemorazione delle vittime del sisma nel luogo ove sorgerà il Bosco della memoria

A Lucoli, località Valle Maggiore “la crocetta” lungo la strada ex Fanfani che collega Roio a Colle di Lucoli, il 6 aprile alle ore 11.00 si terrà una S.Messa di commemorazione delle vittime del sisma officiata dal Parroco di Lucoli. Il luogo scelto è simbolico, austero, vicinissimo all’epicentro , qui sorgerà il Bosco della Memoria, 308 alberi che ricorderanno coloro che hanno perso così tragicamente la vita. Gli alberi sono simbolo di vita, di forza, il bosco sarà un luogo di meditazione, di incontro con la natura e con la memoria.
Sarà presente il Sindaco di Lucoli Valter Chiappini, l’Assessore alle Politiche Educative e Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune di Roma Laura Marsilio, una delegazione della Protezione Civile Nazionale e della Regione Valle D’Aosta, che ha assistito la comunità locale nei mesi immediatamente successivi al sisma, rappresentanti delle associazioni che stanno sostenendo il progetto. Nel corso della cerimonia verranno dedicati i primi otto alberi del Bosco della Memoria (già insistenti sul territorio) , donati da diversi enti e persone, tra cui l’Istituto Alberghiero Trastevere “V. Gioberti”di Roma e il gruppo giovani della parrocchia di Santa Maria in Trastevere di Roma. L’iniziativa è stata organizzata e patrocinata dalla Onlus NoiXLucoli in collaborazione con l’amministrazione locale.